Meditazione e sessioni a coppie






Meditazioni a coppie

CIRCLE OF LOVE - La meditazione del cerchio dell'amore La meditazione ha quattro stadi e dura in tutto cinquanta minuti. Si può fare da soli o con un partner. Se la fate da soli, cominciate col sedervi in una posizione comoda. Preferibilmente di fronte ad uno specchio. Se la fate con un partner, cominciate la meditazione sedendovi l'uno difronte all'altro, il più vicino possibile, ma senza toccarvi.
CIRCLE OF LOVE - La meditazione del cerchio dell'amore La meditazione ha quattro stadi e dura in tutto cinquanta minuti. Si può fare da soli o con un partner. Se la fate da soli, cominciate col sedervi in una posizione comoda. Preferibilmente di fronte ad uno specchio. Se la fate con un partner, cominciate la meditazione sedendovi l'uno difronte all'altro, il più vicino possibile, ma senza toccarvi.
IL SEGRETO DEL TOCCO - Questa tecnica di meditazione guidata in italiano con sottofondo musicale, è di origine tantrica ed è focalizzata soprattutto sul senso del tatto. È stata creata principalmente per essere praticata in coppia ed è una "porta" per approfondire il rapporto con te stesso e con gli altri, ma se non hai qualcuno con cui sperimentarla puoi farla da solo.
IL SEGRETO DEL TOCCO - Questa tecnica di meditazione guidata in italiano con sottofondo musicale, è di origine tantrica ed è focalizzata soprattutto sul senso del tatto. È stata creata principalmente per essere praticata in coppia ed è una "porta" per approfondire il rapporto con te stesso e con gli altri, ma se non hai qualcuno con cui sperimentarla puoi farla da solo.
LA COMUNIONE DEI CHAKRA - Seduti in coppia uno di fronte all'altro, occhi aperti, si esegue una scansione dei chakra a vicenda, dal primo al settimo. Sette step della durata di 5 minuti l'uno, si inizia dal primo chakra e ad ogni cambio di musica si passa a quello successivo, via via fino al settimo, ognuno dei due partner immagina di entrare in sintonia con il chakra dell'altro.
LA COMUNIONE DEI CHAKRA - Seduti in coppia uno di fronte all'altro, occhi aperti, si esegue una scansione dei chakra a vicenda, dal primo al settimo. Sette step della durata di 5 minuti l'uno, si inizia dal primo chakra e ad ogni cambio di musica si passa a quello successivo, via via fino al settimo, ognuno dei due partner immagina di entrare in sintonia con il chakra dell'altro.
LA COPPIA DIVINA - Questa meditazione a coppie si compone di otto stadi, durante i quali si lavora per creare il contatto e I'attivazione di ogni chakra fino a collegarli tra loro per giungere alla comunione totale della coppia divina e ricomporre dentro se stessi I'unione suprema.
LA COPPIA DIVINA - Questa meditazione a coppie si compone di otto stadi, durante i quali si lavora per creare il contatto e I'attivazione di ogni chakra fino a collegarli tra loro per giungere alla comunione totale della coppia divina e ricomporre dentro se stessi I'unione suprema.
INCONTRARE L'ALTRO - Una meditazione con momenti di danza, incontro con l'altro e scambio energetico. ln otto step di circa 6 minuti l'uno durante i quali si esprime la propria creatività e la capacità di comunicare attraverso lo spazio del cuore.
INCONTRARE L'ALTRO - Una meditazione con momenti di danza, incontro con l'altro e scambio energetico. ln otto step di circa 6 minuti l'uno durante i quali si esprime la propria creatività e la capacità di comunicare attraverso lo spazio del cuore.
LA RINASCITA - Seduto in cerchio, l'attenzione rivolta al respiro, occhi chiusi, Senti il cerchio, senti il tuo corpo alternativamente alla presenza degli altri, Sai che sei solo mo allo stesso tempo gli altri sono presenti e sono in contatto energetico con te...
LA RINASCITA - Seduto in cerchio, l'attenzione rivolta al respiro, occhi chiusi, Senti il cerchio, senti il tuo corpo alternativamente alla presenza degli altri, Sai che sei solo mo allo stesso tempo gli altri sono presenti e sono in contatto energetico con te...
CONSAPEVOLI DI ESISTERE - Meditazione a coppie per sviluppare la creatività, la comunicazione, il contatto con la realtà esterna e con l'altro. Sviluppa il legame tra l'energia primordiale e il Cuore per generare il miracolo della manifestazione del Se nell'universo.
CONSAPEVOLI DI ESISTERE - Meditazione a coppie per sviluppare la creatività, la comunicazione, il contatto con la realtà esterna e con l'altro. Sviluppa il legame tra l'energia primordiale e il Cuore per generare il miracolo della manifestazione del Se nell'universo.
LA COMUNIONE DEI CUORI - Seduti in cerchio sui cuscini, si alternano uomini e donne, al centro del cerchio si pone un cuscino a forma di cuore, un cero rosso e un piatto con cuoricini di cioccolato. e inizia la celebrazione per entrare nello spazio del Cuore.
LA COMUNIONE DEI CUORI - Seduti in cerchio sui cuscini, si alternano uomini e donne, al centro del cerchio si pone un cuscino a forma di cuore, un cero rosso e un piatto con cuoricini di cioccolato. e inizia la celebrazione per entrare nello spazio del Cuore.

Sessioni a coppie

L'ONDA CHE ATTRAVERSA I CHAKRA - Con questo esercizio, che è molto amato nei corsi di Tantra, puoi entrare in contatto con temi dei tuoi chakra, che si rivelano spesso diversi da quelli del tuo partner.. Nasce uno stimolante confronto a specchio che ti consente di comprendere, attraverso il riflesso dell'altro, la tua condizione attuale.
L'ONDA CHE ATTRAVERSA I CHAKRA - Con questo esercizio, che è molto amato nei corsi di Tantra, puoi entrare in contatto con temi dei tuoi chakra, che si rivelano spesso diversi da quelli del tuo partner.. Nasce uno stimolante confronto a specchio che ti consente di comprendere, attraverso il riflesso dell'altro, la tua condizione attuale.
LA SCALA DEI CHAKRA - L'uomo manda energia dal I chakra e Ia donna l'accoglie nel II clakra, la donna manda l'energia dal secondo e l'uomo l'accoglie dal terzo... e cosi via per tutti i chakra. Fino alla sommità del capo in uno scambio energetico che passa in rassegna tutti i centri dell'emozione e del sentimento.
LA SCALA DEI CHAKRA - L'uomo manda energia dal I chakra e Ia donna l'accoglie nel II clakra, la donna manda l'energia dal secondo e l'uomo l'accoglie dal terzo... e cosi via per tutti i chakra. Fino alla sommità del capo in uno scambio energetico che passa in rassegna tutti i centri dell'emozione e del sentimento.
IL MARE E L'ALGA - Si sceglie chi farà l'alga e chi il mare. Chi fa I'alga resta ad occhi chiusi nella posizione di base, radicato al terreno proprio come un'alga nella sabbia o roccia, al contempo deve essere totalmente flessibile e rilassato. Poi si scambiano i ruoli. Verifica della fiducia nell'altro e la capacità di abbandonarsi senza timore.
IL MARE E L'ALGA - Si sceglie chi farà l'alga e chi il mare. Chi fa I'alga resta ad occhi chiusi nella posizione di base, radicato al terreno proprio come un'alga nella sabbia o roccia, al contempo deve essere totalmente flessibile e rilassato. Poi si scambiano i ruoli. Verifica della fiducia nell'altro e la capacità di abbandonarsi senza timore.
SPERIMENTARE L'AURA - Lascia scivolare le mani a una distanza di circa cinque centimetri dalla pelle. Dopo un po' le mani troveranno spontaneamente la distanza giusta per massaggiare I'aura. Chi riceve sentirà una carezza stabilizzatrice, chi da proverà ad armonizzarla. Il giusto equilibrio tra il dare e il ricevere.
SPERIMENTARE L'AURA - Lascia scivolare le mani a una distanza di circa cinque centimetri dalla pelle. Dopo un po' le mani troveranno spontaneamente la distanza giusta per massaggiare I'aura. Chi riceve sentirà una carezza stabilizzatrice, chi da proverà ad armonizzarla. Il giusto equilibrio tra il dare e il ricevere.
INCONTRARSI NEL III - IV E VI CHAKRA - Sdraiati affianco al partner in posizione supina, testa contro piedi, i fianchi si toccano, poggia il palmo della tua mano destra sulla bocca dello stomaco, ricevi lo stesso tocco..... inizia uno scambio energetico che attraverso l'assertività fiduciosa, passa attraverso lo spazio del Cuore per raggiungere e unire i chakra della corona.
INCONTRARSI NEL III - IV E VI CHAKRA - Sdraiati affianco al partner in posizione supina, testa contro piedi, i fianchi si toccano, poggia il palmo della tua mano destra sulla bocca dello stomaco, ricevi lo stesso tocco..... inizia uno scambio energetico che attraverso l'assertività fiduciosa, passa attraverso lo spazio del Cuore per raggiungere e unire i chakra della corona.
UNIRE IL I E IL IV CHAKRA - L'Esercizio si fa a coppie, entrambi in piedi prima uno di fronte all'altra occhi aperti ci si guarda e si allinea il respiro rendendolo profondo e lento. Appena pronti l'uomo chiude gli occhi o si benda, la donna si pone di fianco al partner gli occhi sono aperti, e comincia a massaggiare e accarezzare la zona tutto intorno al primo chakra dell'uomo....
UNIRE IL I E IL IV CHAKRA - L'Esercizio si fa a coppie, entrambi in piedi prima uno di fronte all'altra occhi aperti ci si guarda e si allinea il respiro rendendolo profondo e lento. Appena pronti l'uomo chiude gli occhi o si benda, la donna si pone di fianco al partner gli occhi sono aperti, e comincia a massaggiare e accarezzare la zona tutto intorno al primo chakra dell'uomo....
SCAMBIARE L'ENERGIA - Seduti a gambe incrociate l'uno di fronte all'altro, ci si guarda negli occhi, il respiro è lento e profondo, lo sguardo è sfocato non è fisso negli occhi del partner, il volto del partner è compreso nello sguardo che osserva oltre il viso stesso. L'attenzione è rivolta al respiro....
SCAMBIARE L'ENERGIA - Seduti a gambe incrociate l'uno di fronte all'altro, ci si guarda negli occhi, il respiro è lento e profondo, lo sguardo è sfocato non è fisso negli occhi del partner, il volto del partner è compreso nello sguardo che osserva oltre il viso stesso. L'attenzione è rivolta al respiro....
L'UOMO GUIDA LA DONNA E VICEVERSA - In piedi uno di fronte all'altro ci si tocca con la punta delle dita di entrambe le mani, ci si guarda negli occhi, inizia a guidare la donna e l'uomo segue, i movimenti non hanno una sequenza logica sono lasciati all'istintività...
L'UOMO GUIDA LA DONNA E VICEVERSA - In piedi uno di fronte all'altro ci si tocca con la punta delle dita di entrambe le mani, ci si guarda negli occhi, inizia a guidare la donna e l'uomo segue, i movimenti non hanno una sequenza logica sono lasciati all'istintività...